Nel mese di settembre vennero nel mio studio di Firenze marito e moglie già molto alterati, per privacy non posso dire il loro nome.
Subito gli dissi che avevano una fattura di magia nera.

Lei mi disse che ero un ciarlatano ruba soldi.

Io allora le dissi che sicuramente era andata da qualche psicologo e lei me lo accettò, gli disse che vedevo qualcosa nei loro cuscini e quando il marito tornò con i cuscini di tutti e due li aprii su loro autorizzazione.

In quello del marito non c’era nulla in quello di lei c’era una corona legata con nodi fatta molto bene impossibile da fare da un umano.

La signora svenne e quando si riprese le chiesi chi potesse essere il ciarlatano visto che lei aveva sempre mal di testa e aveva anche dei dolori di cervicale.

Per togliere la magia nera ci sono voluti 60 notti anche perché l’altro mago attaccava pure me però non riuscì nel suo intento perché io essendo uno sciamano sono superiore.

Dopo tre mesi i i signori mi vennero a trovare e gli dissi che sapevo che la colpa era della collega del marito che aveva avuto una storia con lui.

La moglie era molto arrabbiata e voleva separarsi, lui era molto imbarazzato poi la signora capì che era stata un’avventura e il marito le chiese di perdonare.

E mi chiesero anche perdono per quello che avevano detto prima.
Mi abbracciarono dicendomi che era stata una bella cosa e siamo rimasti amici.

3387701579

3393003957